0
Patronato Italiano – Associazione no-profit

Cittadinanza Belga

Belgio e Italia hanno denunciato la Parte I della Convenzione di Strasburgo sulla doppia cittadinanza. Il Belgio lo ha fatto nell’aprile 2007, mentre l’Italia lo ha fatto nel maggio 2009. Poiché la denuncia produce i suoi effetti un anno dopo, dal 4 giugno 2010 gli Italiani residenti in Belgio possono acquisire la cittadinanza belga senza dovere rinunciare a quella italiana.

I criteri e le condizioni per poter usufruire di questo diritto ( o concessione in alcuni casi) dipendono ovviamente dalla situazione personale di ogni singolo richiedente ed essenzialmente si riducono a 7 grandi categorie:

  • Maggiorenne, almeno 5 anni di permanenza ininterrotta, integrato socio-culturalmente e “economicamente attivo”
  • Sposato/a con un cittadino/a belga
  • Genitore di un minore belga
  • Nato in Belgio
  • Impossibilitato a lavorare per un handicap o invalidità
  • Almeno 65 anni compiuti
  • Almeno 10 anni di permanenza ininterrotta in Belgio

Per ognuna di queste categorie alternative (è sufficiente ritrovarsi in una di queste) valgono criteri differenti e specifica documentazione da presentare.

Il costo di registrazione è di 150 euro da pagare direttamente al Ministero delle Finanze Belga.

Patronato Italiano ti può consigliare al meglio su quale procedura adottare e guidarti nella produzione dei documenti necessari al fine di poter ottenere la cittadinanza nel minor tempo possibile. Informandoti altresì sui tuoi nuovi diritti e doveri in Belgio.

Compila il form qui sotto e sarai ricontattato entro 24 ore.

771 Visite totali, 2 visite odierne